dal 2001 on line 
per procidani 
vicini e lontani


 

 







































Les Histrions presenta
SUPERSTAR - Rock Opera
Adattamento del musical "Jesus Christ Superstar"
Oratorio Orsa Minore 17-18-19 agosto ore 21.00
Testi in ITALIANO di Antonio Muro


Regia: Antonio Muro, Mariella Cirro
Coreografie: Marica Lubrano Di Marzaiuolo
Progetto scenografia: Tommaso Lubrano Lavadera
Realizzazione scenografia: i Ragazzi della Frutta
Audio e luci: Francesco Scotto

Cast:
Lorenzo Amato, Margherita Ambrosino, Ciro Assante, Luca Auletta, Luca Aurelio, Michaela Barbiero, Francesco Barone, Ilaria Calise, Sergio Cascone, Gerry Cibelli, Maria Coppola, Michela Corcione, Federico Esposito, Vincenzo Esposito, Nunzio Ferrantino, Andrea Germinario, Vincenzo Giacca, Aniello Intartaglia, Manuela Intartaglia, Rosaria Lauro, Marica Lubrano Di Marzaiuolo, Gerarda Lubrano Lavadera, Pasquale Lubrano Lavadera, Tommaso Lubrano Lavadera, Antonio Muro, Rossella Muro, Marco Musto, Luigi Primario, Marco Pugliese, Luigi Ruggi, Salvatore Sabetta, Anna Scotto d'Abusco, Domenico Scotto Di Monaco, Giovanna Scotto, Vincenzo Scotto Di Fasano.

Dicono di noi






Leggi tutto


























Leggi tutto


Parte a Procida la rassegna R-estate Indifferenti

Per chi era a Procida giovedì 10 luglio 2014 avrà sicuramente viaggiato nella musica in Terza Classe, con una serata da non lasciare Indifferenti. Infatti, la band Viaggio in Terza Classe canta storie di celebri mascalzoni anglosassoni e di lotte per affrancarsi dalla schiavitù con un sound che ricorda le sonorità britanniche e della Lousiana.

La serata del 10 luglio era la prima di una lunga serie di eventi musicali promossi dall’associazione Indifferenti con lo scopo di trasformare Procida nell’isola della buona musica, sfruttando la vocazione mediterranea, i suoni dei venti, delle onde, i paesaggi mozzafiato ed i profumi intensi, per incorniciare di note e canzoni quel lembo di terra che rimane nel cuore di coloro che hanno la fortuna di approdarvi.

Marco Giaquinto e Chiara Scotti, organizzatori appartenenti agli Indifferenti, presentano il programma delle prossime serate:
“16 luglio in Piazza Marina Grande con “FUORI MERCATO” una manifestazione che integra “l’arte del vivere sano” con la buona musica. Si parte con una dimostrazione di Yoga ed esercizi antistress a cura della Fondazione Internazionale Art Of Living, a seguire un Green Happy Hour per degustare specialità vegetariane. A conclusione della serata ROBERTO ANGELINI e PIER CORTESE live in DISCOVERLAND, un progetto musicale nato dall’incontro dei due musicisti cantautori; l’idea è quella di riscoprire e vedere da un’altra prospettiva brani importanti di musicisti e cantautori italiani e stranieri riutilizzati come materia prima di nuovi esperimenti musicali. Il concerto è un mash up di canzoni dove voci, chitarra, steel guitar, iPhone ed elettronica si intrecciano suonando un colore musicale completamente nuovo.
Mercoledì 30 e giovedì 31 luglio sul palco dell’Oratorio Orsa Minore, la compagnia Palco 11zero8 presenta “Lo Schiaccianoci”. Liberamente tratta dal racconto di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, Lo Schiaccianoci è la tradizionale e affascinante favola che incanta grandi e piccini. Tra realtà e finzione, eventi meravigliosi e magici, danze e combattimenti vivono i personaggi di questa storia, qui sviluppata sulla linea della pantomima britannica e con accenti mediterranei che accompagneranno le bellissime musiche del celebre musicista russo Tchaikovsky.
Mercoledì 13 agosto nello splendido scenario seicentesco del Casale Vascello LUCA ROSSI nello spettacolo TAMMORRA SOLO darà vita alla rassegna “IL SUONO DELLE LUCCIOLE – Festival della musica ribelle” un progetto per dar voce a quelle realtà musicali lontane dalle logiche imposte dal mercato, dalla dittatura discografica. Un modo per promuovere e valorizzare la musica “vera”, quella che ci appartiene, che resiste all’appiattimento e al conformismo della società attuale. Le lucciole, di cui Pasolini nel 1975 aveva notato la scomparsa, sono la metafora per rappresentare un mondo di valori, di mores nel senso antropologico di miti, credenze, costumi e mondi vitali. La loro scomparsa è da attribuire alla dittatura del consumismo che ha portato a una omologazione socio-culturale cancellando brutalmente le diverse realtà particolaristiche. Una dissoluzione morale, politica e sociale che tutt’ora resiste.
Infine, presso il ristorante La Torre, presenteremo la rassegna “LORO DI NAPOLI”, che vedrà come ospiti: giovedì 6 agosto FRANCESCO FORNI con FOJA (Dario Sansone) nella performance “Io sono barca e tu tempesta” e giovedì 28 agosto il cantautore FRANCESCO DI BELLA accompagnato dall’insostituibile Alfonso Fofò Bruno, meraviglioso duo del progetto Ballads Cafè”.

L’associazione Indifferenti è composta da giovani volenterosi, sensibili e culturalmente attrezzati, amanti della loro isola e desiderosi di farla conoscere al mondo oltre che per le sue bellezze artistiche e naturali, anche per una programmazione culturale intelligente che coniuga eventi di grande valore e spettacolo non fine a se stesso, ma come l’isola, capace di lasciare traccia quando si riprende il mare per tornare alla vita di tutti i giorni.


Tobia Costagliola presenta la storia della Flotta Lauro

Nel corso della Naples Shipping Week, evento concluso la scorsa settimana, è stato presentato il libro di Tobia Costagliola La flotta che visse due volte, che rievoca il percorso armatoriale del "comandante" Achille Lauro. L'opera di Costagliola si chiama così perché l'armatore di Piano di Sorrento è stato in grado di ricostruire la sua flotta dopo averla persa completamente durante la seconda guerra mondiale, portandola ad essere fra le prime aziende armatoriali del mondo e sicuramente la prima in Italia. 

Alla presentazione del libro, tenutasi alla stazione marittima, sono intervenuti in tanti tra dirigenti, comandanti e collaboratori che, al fianco del "comandante" e della sua famiglia, contribuirono alla crescita e ai successi armatoriali dell'azienda. Dopo l'introduzione del presidente della Camera di Commercio di Napoli, Maurizio Maddaloni, si sono avvicendati: Angelo Costagliola, Andrea Mastellone, Umberto Masucci, Gennaro Vacca, Admeto Verde e Michele Vezzuto.
 
Lauro azienda diversificata
E' stato sottolineato l'aspetto diversificato dell'azienda Lauro che era presente in tutti i segmenti del trasporto marittimo (dai passeggeri ai contenitori alle merci varie, dalle rinfuse alle petroliere) occupando una posizione di leader indiscusso in ciascuno di essi.

Il tuffo di La Spezia
Diversi gli aneddoti rievocati. L'episodio di La Spezia, quando nel dopoguerra, nella fase di recupero della motonave Ravello, affondata durante la seconda guerra mondiale, Lauro, contestato dalle maestranze per motivi politici, stava per tuffarsi in acqua per compiere con le proprie mani un'operazione che ostacolava il recupero della nave. Il coraggio e la determinazione nel fronteggiare la situazione indusse il capo dei contestatori a far rientrare immediatamente la protesta e compiere lui stesso l'operazione di recupero del relitto.
 
L'inchino 
C'è poi la storia dell'inchino che il comandante della Angelina Lauro, Vincenzo Ummarino, effettuava come d'abitudine al largo di Massalubrense passando tra lo scoglio del Vervece e la costa dove si affacciava, sul promontorio di Puolo, la villa di Achille Lauro.

Al termine della presentazione del libro, grande nostalgia e disappunto nei confronti delle "forze occulte" e dei "poteri forti" che contribuirono al naufragio della flotta Lauro e che nulla fecero per salvare quella che fu la più grande azienda del Mezzogiorno.
grazGraziella 2014, aperte le iscrizioni

Sono aperte le iscrizioni per l’Elezione di Graziella 2014.

Per la partecipazione  sono necessari i seguenti requisiti:

Età compresa tra i 16 ed i 28 anni.

Indossare un costume originale previa valutazione della apposita Commissione Comunale.

Essere nate a Procida o figlie di almeno un genitore procidano o essere residenti a Procida da almeno cinque anni.

Le domande devono pervenire presso l’Ufficio Turismo del Comune di Procida entro le ore 14,00 di venerdì 11 Luglio 2014.


Spiaggia e mare senza barriere a Procida!

Martedì 24 giugno, alle ore 11, presso lo stabilimento balneare “Lido” di Procida, Località Chiaiolella, verrà inaugurato l’accesso al mare per persone con disabilità motoria tramite la sedia Job. L’iniziativa è promossa e realizzata dal locale gruppo di Ischia e Procida della Sezione UILDM di Napoli e fa seguito a quella realizzata con successo dallo stesso gruppo nel 2013 a Ischia.

All’attesa giornata di amicizia e solidarietà parteciperanno alcuni Volontari UILDM di Napoli, Ischia e Procida, l’amministrazione comunale con gli assessori Maria Capodanno e Menico Scala e il Comando dei Vigili Urbani di Procida.
Lo stesso giorno verrà firmata la Convenzione con il titolare dello stabilimento balneare “Lido”, gestito da Luigi Schiano che ha dato la propria disponibilità a custodire la sedia Job e ad allestire il percorso di accesso, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Procida.

«Questa giornata – afferma il vicepresidente della UILDM di Arzano-Napoli Raffaele Brischetto - rappresenta la prova evidente di come anche le “barriere” costituite dalla sabbia e dal mare possano essere vinte con la buona volontà e l’impegno e come la proverbiale accoglienza dell’isola di Procida non conosca ostacoli. A renderla possibile sono le tante persone e realtà che ci aiutano con generosità e che ringrazio. Tra loro, il Comune di Procida, gli assessori Maria Capodanno e Menico Scala, la Polizia Municipale, Marisa Vitale, delegata UILDM di Procida, i Volontari UILDM di Procida, Luigi Schiano, Vito Torre e Salvatore Leonardo, presidente e vicepresidente della UILDM di Napoli, che ci consegneranno la sedia Job». (Sezione UILDM di Napoli)


totemIl totem della discordia

E' di queste ultime settimane il tam tam mediatico per scongiurare l'installazione dell’opera monumentale “Totem della Pace” dello scultore Mario Molinari da realizzare nel piazzale antistante la Chiesa di Santa Margherita Nuova a Terra Murata. 
La realizzazione dell’opera, approvato dalla Soprintendenza dei Beni Architettonici e Ambientali di Napoli e Provincia con autorizzazione paesaggistica n. 28 del 21 febbraio 2014, trattandosi di opera d’arte che richiede apposite competenze, è stata affidata alla Fondazione Laboratorio Mediterraneo Onlus, con la quale è stata siglata una convenzione che prevede l’attivazione di diverse attività, per un importo di 40.000 euro a carico delle casse comunali. Quel che lascia perplessi è che da poche settimane è stata rimossa la discussa opera d'arte, rappresentata dalla fontana di piazza della Repubblica, per spendere altri soldi pubblici per un'opera che si annuncia ne condividerà la stessa sorte. Ma soprattutto, lascia interdetti il comportamento della Giunta Capezzuto, che non ha inteso interpellare né il Consiglio Comunale, né tantomeno la Cittadinanza, per un'iniziativa che modificherà drasticamente il paesaggio caratteristico di Santa Margherita.
Dieci minuti per ricominciare

Le va di fare un gioco?” “Quale?” “Per un mese, a partire da subito, per dieci minuti al giorno, faccia una cosa che non ha mai fatto. Una qualunque. Basta che non l’abbia mai fatta.” “E poi, dottoressa, alla fine che succede? Avrò indietro la mia vita?” “Ne riparliamo fra un mese, Chiara. Intanto giochi, s’impegni e non bari, mi raccomando.” 
E' questa la sfida che propone la scrittrice Chiara Gamberale, finalista la Premio Bancarella 2014, che sabato 21 giugno alle 21 presenterà il suo libro "Per 10 minuti" presso la Libreria Nutrimenti in via Roma, che prosegue il suo percorso culturale per affermarsi come il salotto letterario isolano.



La polizia municipale ti accompagna al lavoro
Innovativa iniziativa della polizia municipale volta a ridurre il traffico veicolare nell'isola. Il bus elettrico del Comune di Procida, terminato il servizio scolastico, è a disposizione dei pendolari che partono o rientrano con traghetti e aliscafi. Il servizio, completamente gratuito, è disponibile sin dalle prime luci dell'alba per i pendolari delle 06.40, per le seguenti strade: via Libertà, via V.Emanuele, via SS. Annunziata, via Regina Elena, via Cesare Battisti, via Serra, via Flavio Gioia, via G. da Procida, Marina Chiaiolella – Marina Grande. Sarà garantita la presenza del bus anche per gli orari di rientro più frequentati.
Un tentativo sperimentale che va incoraggiato, associandolo ad altre iniziative che dissuadano dall'impiego di veicoli personali che incidono sull'esasperato traffico dell'isola, ancor più insostenibile in questi mesi in cui l'isola è interessata da numerosi lavori stradali.
Marica Armonia, guida Caserta in A2
La Volalto Caserta, guidata dalla procidana Marica Armonia, protagonista di una finale stellare, ha conquistato la promozione in A2. Al termine di play off emozionanti, spareggi promozione iniziati in salita a causa del terzo posto in classifica che gli dava il ranking più basso tra le sei pretendenti al salto di categoria, il team rosanero ha sbaragliato i pronostici conquistando a man basse l’agognato traguardo.  Eliminata Olbia nei quarti e Perugia in semifinale, le rosanero hanno dato spettacolo anche contro Marsala. Vinta domenica sera gara uno, mercoledì, in un palazzetto grondante entusiasmo, hanno sciorinato l’ennesima prestazione bissando la vittoria ottenuta in Sicilia e volando, così in serie A. Un traguardo storico.
Mamma hai perso il traghetto”

Non è un adattamento all’italiana del film cult anni ’90 ma una storia realmente accaduta sull’Isola di Procida. Protagonista una mamma, scesa dal traghetto diretto a Napoli per andare a comprare dei panini al bar. Solo che a bordo aveva lasciato il figlioletto di appena sei mesi, che dormiva in macchina col padre.

L’operazione è durata qualche minuto di troppo e quando l’incauta mamma è tornata in banchina si è resa conto che il traghetto era già salpato alla volta della terraferma. Panico. Disperata e in preda a un violento attacco di pianto si è rivolta ai carabinieri di stazione a Marina Grande. 

I militari, rassicurata la donna, l’hanno subito imbarcata su un aliscafo della Snav che attraccava in quel momento. Con il catamarano è riuscita a raggiungere il molo Beverello in anticipo rispetto al traghetto per poi correre a prendere la navetta che l’ha accompagnata al terminal dei traghetti a Calata Porta di Massa. Qui ha finalmente riabbracciato il suo piccolino ignaro di tutto l'accaduto e in ottime condizioni di salute.


nave-caremarCaremar, 
il TAR Campania annulla la gara

La prima sezione del Tar della Campania, con un'articolata sentenza, ha annullato la gara per l'affidamento della Caremar, accogliendo in parte i motivi addotti dalla ricorrente Marworld Ship Management & Services spa contro la Regione Campania.
Torna quindi in alto mare la privatizzazione della Caremar quando sembrava imminente il passaggio al gruppo Snav-Rifin. La notizia giunge alla vigilia del primo fine settimana estivo e mentre il "gemellaggio" Snav-Caremar sembrava già concretamente in essere, considerando l'utilizzo di catamarani Snav per partenze offerte dalla Caremar. 
E Massimo Troisi diventa un App

Vent'anni fa Massimo Troisi moriva a 41 anni a pochi giorni dalla fine delle riprese del film "Il postino". L'Ischia Film Festival lo omaggia con una app per smartphone e tablet per visitare le location del film a Procida e Salina. Presentazione il primo luglio nell'ambito della rassegna.
Un supporto per orientarsi tra le meraviglie paesaggistiche del film: la Corricella, le strade impervie dell'isola di Arturo, le spiagge dove sono state realizzate le riprese dell'ultimo film di Troisi, diretto da Michael Radford.  "La app per "Il Postino" è un doveroso omaggio ad uno straordinario personaggio del cinema italiano che ha promosso attraverso questo film due località del Sud Italia diventate mete di cineturisti provenienti da tutto il mondo", spiega il direttore del fesitval Michelangelo Messina. L'app "Il postino" rientrerà nel progetto "Cinema & Territorio", promosso dall'Ischia Film Festival che ha già realizzato la prima app campana su luoghi del cinema.
(ilaria urbani)


Pulizia spiagge, il Comune cerca personale.

E’ indetta dal Comune di Procida una procedura per la ricerca di personale disponibile a svolgere prestazioni di lavoro occasionale di tipo accessorio nell’ambito della pulizia delle spiagge.  
Il pagamento avverrà mediante buoni lavoro cartacei (voucher). 
Possono partecipare: disoccupati, casalinghe, pensionati. I requisiti per partecipare al progetto sono: residenza a Procida, attestato ISEE, certificato medico di idoneità. Gli interessati possono presentare la loro adesione, compilando apposito modulo da richiedere presso la II sezione comunale, dal lunedì al venerdì dalle 09.30 alle 12.30, e presentando il medesimo all'Ufficio Protocollo del Comune entro il 13 giugno.

Due giovani procidane in aiuto dell'Africa


SCEGLI L’ALTRO TUO FRATELLO è un progetto che nasce dall’esigenza di concretizzare l’esperienza fatta in UGANDA nell’Agosto del 2012.

Lo scopo è sensibilizzare i bambini, i ragazzi e le loro famiglie alle problematiche del continente africano, quale la mancanze d’ acqua, assenza di scuole, condizioni igienico sanitario inadeguate. Per questo abbiamo incontrato classe per classe tutti i vostri figli coinvolgendoli in discussioni ed attività interattive che permettessero loro di conoscere meglio l’Uganda, la vita dei popoli africani e di sperimentarsi in riflessioni costruttive. Sono stati attenti, creativi e sensibili.
• Il progetto si pone come obiettivo conclusivo, concreto, grande: LA COSTRUZIONE DI UN POZZO IN UN VILLAGGIO UGANDESE. Costruire un pozzo in Uganda ha il costo di 6000 euro, basterebbe un contributo di circa 10 euro a ragazzo, anche diviso in due rate ( GIUGNO e OTTOBRE 2014) per raggiugere la cifra.

Potete trovarci giorno 23 giugno 2014 dalle ore 9,30 alle 12 nell’atrio della scuola media.

Ciascuna mamma rappresentante di classe facendosi portavoce del progetto e iniziando a raccogliere i contributi tra gli altri genitori ci aiuterebbe a rendere realtà il sogno di questi bambini avere l’acqua                                                         

INSIEME SI PUO’
• Sul sito 
www.mulagi.org potete conoscere tutte le attività, il modo di lavorare, la serietà e l’onesta, della ONLUS I CARE.

VOLONTARIE : CRISTINA MEGLIO 3333419203, LISA LOMBARDO 3388653547 contattateci per avere ulteriori informazioni……per fare un offerta cosi riusciremo a dare acqua a tanti bambini. 



































































Coda di Zefiro al largo di Pizzaco


Il 31 maggio scorso, verso le 18, si è formata una tromba marina (cola e' zefero) al largo di Punta Pizzaco.

Tanto spettacolo anche se per diversi minuti si è temuto il peggio visto che la tromba marina si è pericolosamente avvicinata alla costa e alla spiaggia, densa di curiosi ed abitanti giunti sul posto per godere del momentaneo spettacolo.

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001
L'iniziativa è aperta alla collaborazione di tutti. Chiunque volesse inviare testi e altro materiale, può inoltrarli attraverso l'email.
Questo sito non ha account FB o twitter
TESTI E FOTO NON SONO PRELEVABILI SENZA AUTORIZZAZIONE. RIPRODUZIONE RISERVATA.
Copyright © Procidamia.it 2001 

  Site Map